“Pronto? Ci ha dato il suo nome Federconsumatori Parma, le vorremmo proporre un nuovo  contratto per l'energia elettrica… “. È  questo il tenore delle telefonate che alcuni cittadini stanno ricevendo in queste ore da parte di una primaria società di vendita di prodotti energetici.
 
Federconsumatori, prontamente contattata, non ha potuto che sconfessare con sdegno quanto asserito dai venditori telefonici e intende darne pubblica smentita al fine di tutelare la propria immagine e credibilità e per evitare agli utenti di essere indotti a sottoscrivere contratti condizionati dal nome dell'associazione.
 
Nel dubbio che si possa trattare di un'improvvida iniziativa di qualche venditore a caccia di facili contratti, Federconsumatori ha comunque segnalato attraverso la struttura nazionale la Società di vendita, riservandosi, se le segnalazioni dovessero continuare, ulteriori azioni anche di carattere legale.
 
Federconsumatori ribadisce di non avere mai fornito elenchi di associati a nessun soggetto economico né di qualunque genere e di non avere mai sostenuto nessuna proposta commerciale e nemmeno lo farà mai in futuro.
  • Categoria dell'articolo:Senza categoria
  • Tempo di lettura:1 min. di lettura