You are currently viewing Pandemia da Covid-19, Federconsumatori Parma inaugura lo sportello sociale

 

“Non ce la faccio a pagare le bollette, cosa posso fare?”
“Posso sospendere un finanziamento?”
“Ho diritto al Bonus per la didattica a distanza?”
“Ho diritto ad essere risarcita per la chiusura della palestra?”

Queste ed altre sono le domande che possono essere poste, telefonicamente o via mail, agli operatori del nuovo Sportello sociale istituito da Federconsumatori Parma grazie ai fondi “Riparto 2020” del Ministero dello Sviluppo Economico.
La pandemia ha cambiato le vite di tutte le persone. Sono profondamente mutati gli stili di vita di chi ha dovuto affrontare un'emergenza sanitaria mai vista prima che ha avuto e continua ad avere ripercussioni gravi, anche sotto il profilo sociale ed economico. Le disposizioni cambiano frequentemente, ed è difficile seguire le variazioni e le novità che vengono introdotte. Una situazione alla quale si aggiungono le informazioni manipolate e le fake news, che aumentano le incertezze tra i cittadini.
In questo scenario Federconsumatori Parma ha deciso di aprire uno sportello che possa aiutare tutte le persone che hanno necessità di conoscere i propri diritti, anche quelli istituiti a causa dell’emergenza sanitaria. Un servizio innovativo, proposto per supportare italiani e stranieri, famiglie, anziani, lavoratori e disoccupati.
Si chiama Sportello Sociale, è attivo ogni giovedì dalle 14.30 alle 18 e ha la funzione di informare, indirizzare, accompagnare e assistere tutti i cittadini e tutte le cittadine.
Dall'altra parte del telefono, operatori e operatrici di Federconsumatori, formati sui diversi temi.
E’ possibile contattare lo Sportello Sociale telefonando al numero 3516539963, oppure inviando una mail a segreteria@federconsumatoriparma.it