You are currently viewing Federconsumatori Parma: brutte sorprese con le bollette “Tutto compreso”

Federconsumatori Parma ritiene urgente informare i cittadini circa il pericolo di trovarsi con bollette esorbitanti e non previste.

Molti utenti, spinti anche da ammalianti pubblicità, aderiscono a contratti di fornitura Luce Gas a prezzo fisso mensile. Si tratta delle famose taglie small-large-extralarge (promosse da Enel Energia, Edison, Optima e altri) che promettono un prezzo fisso mensile per forniture di energia elettrica o gas fino ad un certo limite.

Federconsumatori sconsiglia tali contratti senza un preventivo ed accurato esame, perchè si possono avere amare sorprese per gli addebiti di consumi extrataglia che raggiungono cifre stratosferiche.

Si rischia di pagare anche il doppio di quanto si pagherebbe in regime normale.

Utenti  che si  sono rivolti  a Federconsumatori a fronte di  promesse di  costi  annui di  circa 1200 euro si  sono trovati  a pagare 3000 euro. Vengono prospettati  costi mensili di  80/120 euro mentre alla fine il costo del  gas a metro cubo  viene a costare 1 euro contro prezzi  medi  di 0,75 centesimi.

Le pubblicità spesso minimizzano o nascondono accuratamente di dire che i prezzi sono al netto di imposte ed Iva e che se si supera il limite i prezzi lievitano al di sopra di ogni ragionevole aspettativa.

I contratti, spesso telefonici, non spiegano bene i meccanismi di applicazione delle tariffe.

Federconsumatori consiglia quindi di fare attenzione prima di sottoscrivere questi contratti e di  chiedere sempre prima una copia delle condizioni generali di contratto applicate da potere leggere con calma e da fare vedere ad una associazione di consumatori prima di dire si.

  • Categoria dell'articolo:Senza categoria
  • Tempo di lettura:2 min. di lettura