You are currently viewing Agevolazioni telefoniche per le persone con disabilità: tutte le novità

Federconsumatori Parma informa che, grazie a una recente delibera dell’Autorità Garante per le Comunicazioni (Agcom), sono state estese e integrate le agevolazioni già previste per i consumatori non udenti e non vedenti, per i servizi di comunicazione fissa e mobile.

L’aspetto più innovativo del provvedimento consiste nell’estensione delle agevolazioni tariffarie anche agli utenti con grave disabilità motoria.

Altra novità, che coinvolge le persone non udenti è l’ampliamento delle offerte agevolate di rete mobile; è stata definita una soglia pari a 50 gigabyte in base alla quale gli operatori devono proporre tre offerte: una che abbia una disponibilità di dati inferiore alla soglia ma comunque superiore a 20 gigabyte, una con disponibilità superiore, e un’offerta illimitata con sconto del 50% sul prezzo base della relativa offerta di mercato.

Nella Delibera sono previste anche altre misure per i clienti non udenti e non vedenti che già beneficiano delle offerte agevolate, sia per la rete fissa (gli operatori devono applicare uno sconto del 50% del canone mensile sul prezzo delle offerte) che per la telefonia vocale che interessano gli utenti non udenti che già ne beneficiano (possibilità di aggiungere il servizio Adsl gratuitamente). Per le novità introdotte, è prevista una fase sperimentale di 12 mesi e i clienti possono inviare la richiesta agli operatori dal 01/01/2022 al 01/04/2022, mentre gli operatori hanno 180 giorni dalla data di pubblicazione della delibera per rendere disponibili i nuovi servizi agevolati (obbligo di aggiornare l’homepage con modulo scaricabile e compilabile).

Per qualsiasi informazione e per un supporto nelle procedure, è possibile rivolgersi a Federconsumatori Parma telefonando allo 0521508949.

  • Categoria dell'articolo:news / TELECOMUNICAZIONI
  • Tempo di lettura:2 min. di lettura